News

La GDL Racing nella top-5 assoluta alla 12H Italy-Mugello

La GDL Racing nella top-5 assoluta alla 12H Italy-Mugello

Il quinto posto assoluto soddisfa in parte la GDL Racing, impegnata lo scorso weekend nella seconda edizione della 12H Italy-Mugello, secondo appuntamento della 24H Series 2015 della Creventic.

Un risultato sicuramente prestigioso per l’equipaggio di punta della squadra sammarinese, quello formato dagli olandesi Duncan Huisman, Luc e Max Braams, che si sono alternati al volante della Mercedes SLS AMG GT3. Specialmente perché ottenuto in una gara rivelatasi estremamente selettiva, che ha visto al via oltre 70 vetture. Ma anche alla luce dei problemi avuti, con la rottura della cinghia che ha reso necessaria una sosta ai box fuori programma. Peccato, perché fino a quel momento la Mercedes della GDL Racing era riuscita ad inserirsi nelle primissime posizioni, rimanendo per lungo tempo in seconda posizione. Inevitabilmente retrocessi ottavi, Huisman-Braams-Braams sono riusciti poi a recuperare, concludendo appunto nella top-5.

Tanta sfortuna invece per le tre le Porsche che il team di Gianluca De Lorenzi portava in pista con l’obiettivo di puntare al vertice nella classe 997. Ottima la prestazione della 991 Cup su cui si sono dati il cambio gli italiani Roberto Fecchio e Massimo Vignali e l’ucraino Alexander Gayday, anche se a nove minuti dal termine della prima frazione di quattro ore (quella del venerdì), un contatto con un’altra vettura, mentre al volante si trovava Vignali, ha spedito quest’ultimo sulla sabbia. La decisione praticamente forzata del team di intervenire durante la pausa per riparare i danni subiti, è  stata pagata con 10 giri di penalità. Alla bandiera a scacchi l’equipaggio della GDL Racing ha così concluso in 25esima posizione assoluta.

Un altro incidente a due ore dalla bandiera a scacchi, ha definitivamente penalizzato a sua volta la gara degli australiani Malcolm Niall e Mark Pilatti, al via con una 997 Cup e sempre nella top-15 fino a quel momento.

Stesso discorso per la vettura di Nigel Farmer (Hong Kong) e Bashar Mardini (Dubai), saldamente quinti di classe prima di rimanere loro malgrado coinvolti in un altro contatto.

Il prossimo impegno nella 24H Series per la GDL Racing è adesso in programma il 29 e 30 maggio, quando si disputerà la 12 Ore di Zandvoort, in Olanda.

Share Button
GDL Racing completes its line up for the NASCAR Whelen Euro Series

GDL Racing completes its line up for the NASCAR Whelen Euro Series