News

Lamborghini Middle East, NGK e Radical: GDL Racing “si fa in tre” a Dubai

Lamborghini Middle East, NGK e Radical: GDL Racing “si fa in tre” a Dubai

 Il prossimo sarà un weekend particolarmente intenso per la GDL Racing, che sul circuito del Dubai Autodrome affronta il terzo e conclusivo round del Lamborghini Super Trofeo Middle East, prendendo contemporaneamente parte alla locale serie NGK e al campionato Radical Middle East. Un impegno su più fronti, che la squadra di Gianluca De Lorenzi affronterà con cinque differenti equipaggi.

Tre le vetture schierate in pista nel monomarca riservato alle Huracán Super Trofeo. Dopo avere monopolizzato ad inizio febbraio il primo appuntamento di Abu Dhabi con il binomio formato da Rik Breukers e Riccardo Agostini (autori di una doppia vittoria assoluta), la GDL Racing è pronta a “rilanciare” con lo stesso Breukers, il giovane olandese dello GT3 Junior Program,  che in questa occasione torna in azione nella classe PRO-AM in equipaggio con l’inglese Steven Liquorish (che tra l’altro con la GDL Racing ha partecipato alle ultime due edizioni della 12 Ore del Golfo).

Nella Lamborghini Cup si punterà tutto invece sulla coppia composta dall’australiano John Iossifidis e l’olandese William Van Deyzen, oltre che sull’italiano Gabriele Murroni, al suo rientro con la GDL Racing nel monomarca.

Sempre questo weekend la squadra di De Lorenzi sarà impegnata sullo stesso tracciato anche nella serie NGK con una Audi TCR affidata a Mohammad Hussain, così come nella Radical Middle East con Selim Al Rifai.

Domani il via del programma con le qualifiche e Gara 1, mentre sabato è in programma Gara 2 del Lamborghini Super Trofeo Middle East. Sempre domani entreranno nel vivo NGK e Radical Middle East con qualifiche e gare.

Share Button
Breukers/Liquorish complete great recovery to claim 3rd in Dubai

Breukers/Liquorish complete great recovery to claim 3rd in Dubai